Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies. Cookie Policy & Privacy Policy

BLOG

Cucina eco friendly: 5 consigli a tutta sostenibilità
05-04-2022
img-news
Stosa Point Peschiera Borromeo vuole aiutare i clienti con consigli e idee per ridurre l’impatto ambientale della cucina. Scopri i nostri consigli!

Sempre più persone scelgono la sostenibilità e di avere una cucina eco-friendly in linea con un’attenzione all’ambiente che caratterizza soprattutto i più giovani. Dal nuovo modo di pensare la casa non è esclusa la cucina, il luogo in cui si generano i maggiori consumi e si usano le sostanze più inquinanti, come i detergenti. Per questo chi sceglie l’ecologia può e deve cominciare proprio da questa stanza della casa. Vediamo come.

Tanti consigli per una cucina eco-friendly e a basso impatto ambientale

Anche Stosa Point Peschiera Borromeo vuole aiutare i clienti con consigli e idee per ridurre l’impatto ambientale della cucina, dalla scelta degli arredi e dei rivestimenti fino alle regole di consumo consapevole. Bastano piccoli accorgimenti per fare la differenza e contribuire alla salvaguardia dell’ambiente, scopriamo quali.

1. Pavimenti: un buon pavimento per la cucina è duraturo e facilmente lavabile, ma per essere anche amico dell’ambiente è importante scegliere ceramica di qualità, capace di non disperdere il calore. Il consiglio di Stosa Point Peschiera Borromeo è di fare attenzione alla scelta del pavimento.

2. Mobili e armadietti: l’arredo della cucina eco-friendly deve essere preferibilmente in pannelli di particelle di legno prive di formaldeide per cui esistono apposite certificazioni come la CARBP2, in possesso di Stosa Cucine. 

3. Lavandini e rubinetti: il lavandino sarà in acciaio e ceramica, ma per quanto riguarda i rubinetti chi cerca l’attenzione all’ambiente dovrebbe installare bocche per regolare la pressione e il flusso e per ridurre al minimo gli sprechi d’acqua. 

4. Piastrelle a muro: in questo caso la cucina green comprende come rivestimento per le pareti delle bellissime piastrelle a muro in vetro riciclato o ceramica, sempre facili da lavare e pensate per durare a lungo nel tempo. 

5. Finestre e luci: in cucina sono perfette le finestre ampie e a doppio vetro, per garantire una buona luce naturale. Le luci elettriche devono essere a bassissimo consumo e vanno privilegiate quelle a LED.

Consigli per una pulizia della cucina che rispetta l’ambiente

La cucina eco-friendly si vede anche dalla pulizia, che va fatta usando solo detergenti naturali o altamente biodegradabili, da usare con parsimonia. In caso di sporco insistente meglio evitare i prodotti chimici, che sono dannosi e ricchi di fosfati, ma preferire il vapore, che ha un impatto sull’ambiente molto ridotto rispetto ad ogni tipo di detergente. E i rifiuti?

In questo caso le persone più attente all’ambiente si attrezzeranno con bidoni in alluminio per la raccolta differenziata e installeranno in cucina o sul balcone uno spazio riservato al compostaggio dell’umido.

Come si può vedere, la cucina eco-friendly non richiede una rivoluzione nel proprio modo di arredare e comportarsi, ma solo piccoli cambiamenti delle abitudini quotidiane, a tutto vantaggio per l’ambiente. A questo punto non ti resta che scegliere l’arredamento della tua nuova cucina con Stosa Point Peschiera Borromeo, siamo sicuri che troverai la soluzione ideale per unire bellezza, funzionalità e sostenibilità ambientale.

 

Richiedi un preventivo gratuito

Stosa Point Peschiera Borromeo, il tuo punto di riferimento per le cucine Stosa a Peschiera Borromeo, Melegnano, San Giuliano Milanese, San Donato Milanese, Lodi, Paullo e in tutta la Lombardia.